Virgin ridotto

La necessità di Virgin Active Italia era quella di rendere tutte le palestre dotate di Wi-Fi, per dare la possibilità ai clienti di essere sempre connessi e liberi di fruire di tutti i contenuti multimediali senza preoccuparsi del consumo di banda e della copertura della propria rete.
In un luogo come la palestra, dove l’utilizzo dei social o dello streaming audio e video è molto elevato, l’esigenza di una rete a banda larga affidabile era evidentemente di primaria importanza. Il numero di palestre e la quantità di utilizzatori richiedeva una stabilità e una potenza costante e garantita, in grado di soddisfare gli standard elevati delle palestre Virgin Italia.

Dopo una prima fase di analisi degli apparati esistenti e di survey della rete, AD Consulting si è occupata di selezionare gli armadi Rack da sostituire, realizzando un nuovo cablaggio pensato per essere conforme alle nuove normative e in linea con gli standard IT più moderni.

Da una rete Wi-Fi non con performance e copertura spesso parziale, si è passati ad elevare gli standard su tutte le 33 palestre di Virgin Active Italia, garantendo una connessione efciente in tutti gli spazi abilitando una media per sito di oltre duecento utenti attivi contemporanei.
Oggi i clienti Virgin possono sfruttare al massimo le potenzialità del Wi-Fi, sia che abbiano bisogno di rimanere on line per motivi di lavoro o che vogliano staccare completamente la spina ascoltando musica o consultando i social, strumenti di messaging o App Fitness.
Un successo ottenuto tramite la combinazione di tre componenti ugualmente importanti: il progetto tecnico creato da AD Consulting su misura per ogni singola palestra, la potente infrastruttura a banda larga di Vodafone e i versatili dispositivi Aerohive Networks. Questa partnership si è tradotta in una rete proiettata al futuro, in grado di soddisfare i clienti con un servizio aggiuntivo in linea con l’insieme di servizi high-end delle palestre Virgin.

Scarica la brochure

Scarica

Cliente

Virgin Active Italia

Obiettivi

  • Risolvere i problemi di copertura in tutte le 33 palestre italiane
  • Costruire un’infrastruttura in grado di soddisfare le esigenze di diversi clienti collegati simultaneamente
  • Arrivare ad una gestione centralizzata della rete

Risultati

  • Possibilità di controllare da remoto e intervenire in caso di guasti o problemi
  • La qualità della rete oggi è omogenea in tutti i villaggi Fitness italiani